News

News Giovanili Ludec 01-06-2022

Gli Under 16 concludono nel nome di Mattia. Gli Under 13 salvano l'onore

Ultima partita di campionato per gli Under 16 che ci tengono a far sentire la propria vicinanza all'amico Mattia. Gli Under 13 con un super ultimo quarto rendono meno amara la sconfitta.

 

UNDER 13

SEI ROSE ROSIGNANO . LUDEC 91: 36 - 114
Parziali: 41-2; 30-8; 29-5; 14-21.

Ragazzi a referto: Della Maggiora, Zambonini, Landini, Giorgi, Leone, Luporini, Vannini, Beqiri, Tesi M., Tesi F., Birindelli, Obbligato. Istruttore Andrea Del Carlo. A. Istr, Priore Antonio

Gara di ritorno contro Rosignano che già ci aveva ampiamente battutto all'andata.

L'andamento è la fotocopia della precedente sfida contro i rosignanesi, con un primo tempo passivo., un terzo quarto più combattivo (ma con poca fortuna) e un ultimo quarto super che ci vede addirittura vittoriosi con un parziale di 21 a 14.

Al di là delle differenze fisiche si continua a denotare come l'atteggiamento sia ancora ondivago permettendo fin troppi canestri facili agli avversari. In attacco invece, appena capito che questo è uno sport di squadra, la palla ha comincaito a muoversi con facilità riuscendo a trovare facili canestri.

Tutto sommato 

Prossime gare Giovedì 2 Giugno in casa contro Pall. Aglianae e Domenica 5 Giugno a Montevarchi che concluderanno questo lungo ed estenuante campionato.

 

UNDER 16 SILVER

PISTOIA BASKET - LUDEC 91: 88 – 55
Parziali: 31-16; 21-12; 16-15; 20-12.

Ludec 91: Garzelli, Tetamo 9, Oujsi, Paluca 4, Baglioni 11, Ciurlo 11, Meschi 5, Paoletti, Leone, Cesaretti 2, Paolini 7, Palumbo 6. All. Priore Antonio. A. All. Ricci Tobia. 

Ultima gara di campionato per gli Under 16 che, nonostante la sconfitta, mostra miglioramenti nel gioco e nell'atteggiamento.

I primi 5 minuti si mostrano alquanto equilibrati fino a quando Pistoia, aumenta la pressione difensiva con raddoppi sistematici che ci mandano in confusione venendo quasi doppiati alla fine del primo quarto.

Nel secondo quarto, nonostante buone giocate, non riusciamo a mantenere la lucidità con costanza vanificando il lavoro fatto.

Nel secondo tempo riusciamo invece ad essere più incisivi addirittura giocando tutto il terzo quarto in assoluto equilibrio e cedendo qualche punto solo nelle battutte finali del quarto tempino.

Al di là della gara una menzione particolare va fatta per Mattia che, insieme alla sua famiglia, ha dovuto giocare la sua ben più importante "partita" riuscendo ad uscirne vittorioso e facendo tirare un sospiro di sollievo a tutti quelli che lo conoscono e gli vogliono bene: noi siamo qui e ti aspettiamo!!!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. 

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.