News

Tutte vittoriose le squadre giovanili!

Fine settimana ricco di soddisfazioni per la LUDEC che raccoglie solo vittorie: nette quelle di Under 13 e Under 15, stentata quella dell'Under 15. 

UNDER 13 SILVER

LUDEC 91 - BASKET CALCINAIA : 88 – 37

Parziali: 21-10; 16-5; 25-17; 26-5.

Questi i ragazzi a referto:  Zambonini, Landini, Piegaia, Luporini, Leone, Diroma, Vannini, Tesi M., Taglialegne, Tesi F., Birindelli. All.re: Del Carlo Andrea. A. All.re Priore Antonio

Un'Under 13 convincente quella guidata da Andrea Del Carlo e Antonio Priore, che non solo riesce a vincere contro la coriacea Calcinaia, ma addirittura a ribaltare il pesante passivo della gara di andata e insediarsi al primo posto in classifica.

Questa volta i "ragazzi terribili" non si fanno intimorire dalla differenza di età e aggrediscono fin da subito i malcapitati ospiti, che, forse presi di sorpresa, non riescono ad opporre un'efficace resistenza subendo nel primo quarto un parziale di 10 a 21, per poi diventare un netto 15 a 37 al riposo lungo a favore dei padroni di casa. 

Nel terzo e quarto tempino, la LUDEC, ha continuato a macinare gioco non lasciando spazio agli avversari e dando dimostrazione del netto miglioramento difensivo e di gioco maturato nell’ultimo periodo di lavoro. I "ragazzi terribili" riesceno così a incrementare il vantaggio ottenendo un insperato +51 che ribalta il risultato dell'andata che ci vedeva sconfitti per 73 a 38.

Quindi buone sensazioni da un gruppo che sta crescendo notevolmente e velocemente, mettendo la giusta grinta e ottenendo un ottimo apporto da ogni giocatore chiamato in causa.

 

UNDER 16 SILVER

Massa e Cozzile - LUDEC 91: 35 – 91
parziali: 13-30; 4-21; 9-20; 9-20.

Ludec 91: Palumbo 8, Tetamo 21, Santalasci 10, Paluca 1, Baglioni 13, Ciurlo 14, Meschi 2, Leone 7, Cesaretti, Paolini 13, Pellegrini 2. All.re Priore Antonio. A. All.re. Ricci Tobia.

Seconda trasferta e seconda vittoria per gli Under 16 che, nella sfida giocata contro Massa e Cozzile, partono subito forte con un parziale di 30-13 nel primo quarto.

Nella seconda frazione, bravi i ragazzi a tenere alta la concentrazione e a piazzare un nuovo allungo concedendo ai padroni di casa la miseria di 4 punti, per poi continuare a seguire lo spartito per tutta la gara e chiudere con il netto risultato di 91 a 35.

Una convincente conferma di squadra quella della LUDEC Under 16, che chiude con 10 giocatori su 11 a segno e ben 4 giocatori in doppia cifra. Meritano una menzione particolare Palumbo e Leone che si tolgono la "scimmia" di dosso e offrono una prestazione attenta e di sostanza.

Prossima gara in casa domenica mattina contro CEFA in attesa di finire l'anno contro gli Shoemakers di Monsummano per la rivincita della gara di andata.

 

UNDER 15 SILVER

CESTISTICA PESCIA - LUDEC 91 : 49 – 51

Parziali: 14-22; 15-11 11-10; 9-8.

Ludec 91: Di Piazza, Scatena 6, Gaddini 3, Paoletti 4, Bianchini 5, Ramacciotti 2, Sabbatini, Galli, Posani, Paluca 4, Salerno 16, Leone 11. All.re Priore Antonio.

Dopo Under 13 e Under 16 anche i 2007-2008 nel campionato Under 15 colgono una sofferta vittoria.

Nel primo quarto, dopo un iniziale equilibrio, la LUDEC riesce a prendere un incoraggiante vantagggio finendo il tempino in vantaggio con il punteggio di 22 a 14.

Nel secondo quarto Pescia prova una reazione, mentre i nostri Under 15 perdono un po' la bussola e si fanno rosicchiare qualche punto riuscendo comunque ad andare all'intervallo in vantaggio sul 33 a 29.

Il terzo quarto è di fatto la fotocopia del secondo, con Pescia che prova l'aggancio e la LUDEC che non riesce a giocare con sicurezza e continuità.

L'ultimo tempo non è per cuori deboli con i padroni di casa che riescono finalmente a mettere la testa avanti di 1 punto. La partita va avanti con continui sorpassi e controsorpassi fino a quando Pescia, a pochi minuti dalla fine, sembrava avesse trovato l'allungo deciso portandosi sul 48 a 45. Ma la LUDEC con un incredibile colpo di coda piazzava un 6 a 1 finale vincendo la gara e mantenendo la testa della classifica in coabitazione con Lucca e Capannori.

Passo indietro rispetto alle ultime gare, ma vanno comunque apprezzate la caparbità e l'apporto anche di chi nelle gare precedenti ha giocato meno, rimpiazzando degnamente le assenze e i compagni meno in palla.

Prossima gara ad Altopascio per finire il girone di andata in bellezza.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. 

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.