Emilia Romagna - Friuli 94 - 30
 
TABELLINI:
 
EMILIA: Branchini L., Campani 4, Micco 9, Squarcia 17, Ruina 11, Piccinini 15, Flan 13, Fussi 5, Branchini N.7, Fabiani 6, Lambertini 5, Rossi 2.
 
FRIULI: Bosa 2, Cogoi 10, Devetta, Bertuzzi, Marcassa 5, Erman, Zanelli 4, Bremec, Brancati 8, Del Col, Venturini 1, Pieri.
 
25-11, 49-21, 66-27, 94-30
 
Ci aspettavamo una reazione dell'Emilia e c'è stata. Una squadra, quella di stamani, completamente diversa a livello mentale rispetto a quella scesa in campo ieri contro l'armata marchigiana. Aggressività e voglia di vincere hanno fatto da padrone e le hanno permesso di indirizzare fin da subito la gara, su binari conosciuti e voluti. Troppo debole la resistenza del Friuli, che forse nemmeno si aspettava tanto agonismo. Primo quarto da subito in controllo per i ragazzi di coach Zanardi, ma continuamente incitati da tutti i membri dello staff tecnico, che chiudono all'intervallo lungo sul 45 a 21. Resto della gara in controllo totale per gli emiliani, che finiscono con un netto a 94 a 30.