manifesto2011Otto squadre, provenienti per la maggior parte dalla Toscana ma anche da Emilia Romagna, Umbria e Piemonte, si sono ritrovate nei giorni del 28 e 29 dicembre scorsi ad Altopascio per ricordare Luca Del Carlo, troppo prematuramente scomparso in un incidente stradale nel 2008.

In memoria del giovane cestista, fra le più luminose promesse del basket giovanile toscano, da tre anni la sua famiglia, il comune di Altopascio e la Nuovo Basket della cittadina toscana e il comune di Porcari (dove si sono svolti alcuni incontri del torneo) organizzano il Memorial che vede coinvolte squadre di categoria Under 14.

Anche per l'edizione 2011 la due giorni di basket ha regalato spettacolo e intensità, con match molto equilibrati e dall'alto contenuto tecnico. Al termine degli incontri, ad alzare le braccia al cielo sono stati i ragazzi della Monte Paschi Siena, che si sono imposti nella finale sulla Junior Libertas Casale Monferrato con il punteggio di 80-70. E' stata una partita molto divertente quella fra i mensanini e i piemontesi, che hanno anche condotto sul tabellone nei primi due quarti prima di subire il sorpasso negli ultimi 5' di gioco da parte di Siena.

Durante la cerimonia di premiazione, che ha coinvolto tra gli altri Maurizio Marchetti, sindaco di Altopascio, Alberto Baccini, sindaco di Porcari e Luigi Pracchia, responsabile Fip per la provincia di Lucca, sono state premiate le prime squadre classificate: Monte Paschi Siena, Junior Libertas Pall. Casale, Andrea Costa Imola BK e Prato Basket Giovani. Inoltre sono stati conferiti i premi all'MVP della finale Lorenzo Bucarelli (Siena, anche best scorer dell'evento) e del miglior realizzatore della finale, Guglielmo De Ros (Casale).

“Siamo molto soddisfatti di come è andato il torneo – racconta Marco Del Carlo, padre di Luca e organizzatore dell'evento insieme alla moglie Patrizia -. La realtà cestistica di Altopascio è piccola, e ci tenevamo a far giocare i nostri ragazzi contro delle società di livello. Tutti sono rimasti entusiasti, sia dell'organizzazione sia del tasso tecnico espresso. Dobbiamo ringraziare gli amici di Luca, che sono stati il vero braccio dell'organizzazione dell'evento, passando 48 ore di fila all'interno degli impianti per rendere perfetto ogni aspetto del torneo. Luca amava questo sport, e veder giocare questi ragazzi ci dà gioia”.

 

  • Miglior Realizzatore
  • MVP -
  • Arbitri della finalissima 

  • Miglior Realizzatore
  • MVP -
  • Arbitri della finalissima

 

SQUADRE 2011

Risultati 2011