Toscana 83 vs Piemonte 52

Toscana: Gallorini 4, Giannone, Faticanti 20, Mazzantini 5, Bianchi 3, Pucci 8, Bonistalli 11, Di Teodoro 8, Mori 8, Andreani 11, Martelli 2, Onojaife 3

Piemonte: Perretta, Bertino 2, Regis 8, Cristina 2, Mauri 5, Anfossi 13, Sirchia 5, Ciuffreda 5, Okeke, Ferrari 4, De Silvio, Cravero 8

Parziali 23-11; 47-22; 62-36

La Toscana non ci sta! Dopo due finali consecutive perse, parte subito col piede giusti, inanellando canestri su canestri fin dai primi minuti. Il Piemonte, non si fa cogliere troppo impreparato, difendendo e recuperando come possibile. Il primo quarto prosegue con la grinta della Toscana, che mette in campo una prestazione fisica, utile a macinare punti. Negli ultimi secondi del primo quarto, il Piemonte reagisce, complice una migliore intesa tra i giocatori, che fa girare meglio la palla. Il secondo quarto si apre con la risposta del Piemonte, che beneficia dell'intervallo breve, rientrando in campo più fiduciosa. Nonostante un buon Piemonte, la Toscana sembra non arrestarsi. I canestri si susseguono uno dopo l'altro, dopo un breve momento di stallo nel risultato a metà del quarto. Il Piemonte fa fatica e subisce la forza della Toscana, che rientra negli spogliatoi dopo aver segnato 24 punti a fronte degli 11 del Piemonte. Il secondo tempo inizia con le 2 squadre che corrono molto, ma i primi punti arrivano dopo oltre due minuti e mezzo di gioco. La Toscana arriva a +30 nei confronti di un Piemonte che sembra non voler mollare, recuperando brillantemente palla in molto occasioni. Il Piemonte resta comunque in partita, non facendosi scoraggiare dall'ampio divario, e riesce a produrre una prestazione solida e non povera di punti. Ultimo quarto, parola d'ordine: non arrendersi! La Toscana vuole portare a casa la vittoria e non si risparmia sotto canestro, con un primo parziale di 7 a 2. Il Piemonte reagisce, vuole ridurre il divario il più possibile. I suoi recuperi sotto canestro sono sempre salvifici, permettendo pure la realizzazione di punti quasi impossibili. Il Piemonte tenta il tutto per tutto, tra triple precise e canestri in contropiede. Sicuramente il quarto piemontese migliore, dovuto a una selezione toscana ormai provata ma mai doma, che ha disputato una brillante partita condotta dall'inizio alla fine. La Toscana si aggiudica meritatamente la prima partita di questo torneo, trascinata da un Faticanti autore di 20 punti, battendo un Piemonte a "carburazione diesel".

Sono state decise le date per l'edizione 2016.

Inizio del torneo è stato fissato per 08/12/2016.

A breve verranno presentate le selezioni che parteciperanno a questa edizione.

I VINCITORI DEL TORNEO DELLE REGIONI 2016

 

 _________________________________________________________________________