(25-9; 41-25; 61-46; 77-68)

Seconda partita della seconda giornata di questa Ludec Cup 2017.
I laziali tornano in campo già stamattina provando a vincere anche questo match, dopo la brillante prova di ieri, finita all’overtime.
Il Veneto parte in quarta, assestando subito un parziale di 6 a 2; parziale esattamente replicato a metà del quarto che costringe il Lazio a chiamare time out.
I veneti sfruttano gli errori degli avversari, costruendo azioni rapide ed efficaci, portandosi così a +12.
Il primo quarto si conclude con il netto vantaggio del Veneto, dovuto anche alla stanchezza dei laziali, sicuramente affaticati dalla partita di ieri.

Il Lazio non ci sta e torna in campo più aggressivo, piazza un parziale di 4 a 0 che annebbia i veneti.
Sotto canestro i laziali sono concentrati, i rimbalzi conquistati si trasformano in preziosi canestri.
Il secondo quarto scorre in equilibrio, i punti realizzati sono praticamente gli stessi ma il vantaggio dei veneti è ancora ben saldo, grazie a una grandiosa tripla sulla sirena.

Al ritorno dall’intervallo lungo, subito il Veneto si impone e incrementa il vantaggio.
Il Lazio non si scoraggia e grazie ad una buona circolazione di palla, rimbalzi ed intesa tra i giocatori, resta in partita.
Il terzo quarto si conclude con il vantaggio veneto ma si annuncia un finale di partita molto combattuto, il Lazio risponde canestro dopo canestro.
Come previsto, i laziali assestano subito 11 punti consecutivi, portandosi a -10.
Timeout a due minuti e mezzo dalla fine, squadre divise da appena 8 punti, la partita è ancora aperta.
Nonostante l’ottima prestazione del Lazio, penalizzata peró da un primo quarto faticoso, il Veneto si aggiudica la sua prima partita della Ludec Cup, per 77 a 68.
Ci vediamo oggi pomeriggio dalle 16 per le altre due partite della giornata: Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia e Piemonte - Veneto.